Poster_terremoto.jpgbanner empori_frutta_verdura.jpgbanner lab rete donna.jpg

Home

ASFA - Associazione Donatori di Sangue San Francesco

ASFA –Associazione Donatori di Sangue San Francesco è una realtà tutta veronese, piccola ma non per questo poco importante. Conta 8 sezioni nella provincia di Verona  e una “squadra” di donatori, cresciuta di anno in anno: dai 441 donatori con 961 donazioni del 2012 si è passati ai 460 donatori con 990 donazioni del 2013, per arrivare ai 540 donatori con oltre 1060 donazioni del 2014.

La donazione di sangue è un pilastro fondamentale per il funzionamento del nostro sistema sanitario. Essendo gli emoderivati impossibili da produrre in laboratorio l’intero fabbisogno dei malati dei nostri ospedali si appoggia sui donatori volontari del sangue.

La provincia di Verona è da sempre capofila nella solidarietà in questo ambito ma la presenza sul nostro territorio di importanti strutture ospedaliere di rilievo nazionale richiede un costante impegno. Basti pensare che consumo giornaliero medio è di circa 200 sacche.

A fianco del fondamentale servizio come donatori di sangue ASFA aggiunge la solidarietà. Fin dal 1970 – anno della sua fondazione per volontà del terziario francescano Gino Chiumenti - l’Associazione ASFA ha questo obiettivo: donare il sangue e devolvere la maggior parte dei rimborsi ospedalieri in opere di beneficienza.

Ciò si realizza nella gestione del contributo che il Servizio Sanitario Nazionale, tramite le varie ASL, corrisponde a ciascuna associazione per ogni sacca di sangue. Per statuto, accanto alle attività di promozione del dono del sangue, la maggior parte dei rimborsi ospedalieri viene destinata al finanziamento di progetti di sostegno e sviluppo.

 Il dono quindi “raddoppia” diventando anche sostegno concreto e i progetti supportati diventano veicoli di promozione del dono del sangue. Le spese di struttura e gestione vengono limitate il più possibile.

In questi quasi quarantacinque anni di attività, numerosi sono stati i progetti realizzati con i contributi ospedalieri, non solo in Italia, grazie alle sinergie con Caritas, ABEO, Emergency, Fondazione Più di un Sogno, Mensa dei Poveri di San Bernardino, Ronda della Carita – ma anche in Afghanistan, Bielorussia, Burundi, Guinea Bissau, Filippine e Malawi.

Nel 2014, inoltre, è stata introdotta una importante novità per rendere la solidarietà ancora più grande lasciando ai donatori, che hanno raggiunto i traguardi per la benemerenza, la decisione di ritirare il riconoscimento tradizionale acquisito in base al numero delle donazioni oppure di destinare il valore economico del premio in un progetto di sostegno a cadenza annuale.

Se vuoi anche tu impegnarti in questo fondamentale servizio contatta Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo." title="mailto:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Ctrl + clic per seguire il collegamento">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o consulta www.asfaverona.it

 

 

Caritas Diocesana Veronese - L.ge Matteotti, 8 - 37126 - Verona (VR) - Tel. 045 8300677 - Fax. 045 8302787 - email Contatti