14 dicembre Mostra e Conferenza "Non a parole ma con i fatti - Fatti per abitare la comunità

Caritas Diocesana Veronese e Casa Accoglienza Il Samaritano presentano la Conferenza e Mostra fotografica "Non a parole ma con i fatti – Fatti per abitare la comunità". Giovedì 14 Dicembre ore 9.30 Buvette GRAN GUARDIA P.zza Brà - Verona

Sarà la Buvette della Gran Guardia l'ideale location la Conferenza e la Mostra fotografica "Non a parole ma con i fatti – Fatti per abitare la comunità" un Photovoice che racconta per immaggini l'esperienza di operatori e volontari che lavorano sul fronte della grave e gravissima marginalità, con l'obiettivo di sollecitare un cambiamento della società e del suo atteggiamento spesso indifferente nei confronti di tante persone che vivono in strada.
Un evento nato dalla collaborazione della Cooperativa Il Samaritano con l'Università di Padova grazie all'intervento del professor Massimo Santinello, coordinatore del progetto europeo HOME_EU:"Homelessness as unfairness" da cui ha preso forma il progetto di photovoice, appunto partito dalla domanda: le immagini fotografiche possono contribuire a cambiare la società?
"L'idea del photovoice è stata molto apprezzata e subito condivisa da un gruppo di operatori e volontari che operano nel progetto di Housing gestito dalla nostra cooperativa – spiega il direttore de Il Samaritano, Michele Righetti – i quali hanno scattato alcune fotografie per esprimere le risorse, i limiti e il vissuto dell'operare all'interno di contesti sociali segnati dalla marginalità. Per raccontare e condividere questa esperienza poi, abbiamo pensato di organizzare un evento, aperto a tutti, che vedrà esposti nella sala Buvette della Gran Guardia, una trentina di pannelli fotografici, ciascuno con la propria didascalia per aiutare il pubblico a comprendere quanto quell'immagine racconta. La mostra fotografica sarà inaugurata alle ore 9.30 e rimarrà aperta per tutta la giornata del 14 dicembre".
Per dare voce e corpo alla mostra fotografica, gli organizzatori hanno previsto anche la conferenza "Non a parole ma con i fatti – Fatti per abitare la comunità" alla quale interverranno mons. Giuliano Ceschi, direttore della Caritas Diocesana Veronese; dott. Michele Righetti, direttore della Cooperativa Sociale Servizi e Accoglienza Il Samaritano ONLUS; professor Massimo Santinello Università di Padova; Dott. Stefano Bertacco, assessore ai servizi sociali; Dott.ssa Cristina Avonto, presidente della FIOPSD.
La conferenza, rivolta soprattutto a quanti operano per la grave marginalità, ha lo scopo di far conoscere le complessità lavorative e organizzative racchiuse nell'affrontare e approfondire i nuovi principi e le prospettive relativi al tema dell'accoglienza verso le persone senza dimora che vivono nella nostra città.

Programma
Ore 9.30 Inaugurazione mostra fotografica realizzata da operatori e volontari della Casa Accoglienza Il Samaritano onlus (Sala Bouvette)
Ore 10.15 Saluti delle Autorità (Sala Convegni)
Ore 10.30 Interventi
• Mons. Giuliano Ceschi, direttore Caritas Diocesana Veronese:  "La dimensione spirituale dell'accoglienza e dell'abitare la comunità: le parole di papa Francesco
• Cristina Avonto, presidente FIOSP:  "I principi dell'housing first; l'accoglienza alla luce delle "Linee di indirizzo per il contrasto alla grave emarginazione adulta in Italia"
• Daniela Liberati, coordinatrice dei Servizi Adulti e Anziani del Comune di Verona: "I progetti, le prospettive e l'impegno del Comune di Verona a sostegno del contrasto alla grave marginalità"

• Michele Righetti, direttore Cooperativa Sociale Servizi e Accoglienza Il Samaritano, Opera Segno di Caritas Diocesana Veronese: "Una declinazione dell'housing first a Verona: Progetto Casa Solidale"
• Massimo Santinello, professore di Psicologia di Comunità dell'Università di Padova: "L'uso del Photovoice come metodo di ricerca e azione nell'ambito della marginalità"

Ore 13.00 Rinfresco a cura di "Gusto solidale" Cooperativa Sociale Servizi e Accoglienza Il Samaritano Onlus – Caritas Verona

Caritas Diocesana Veronese - L.ge Matteotti, 8 - 37126 - Verona (VR) - Tel. 045 8300677 - Fax. 045 8302787 - email Contatti