Educazione alla cittadinanza globale

L'EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA GLOBALE è un processo attivo di apprendimento, basato sui valori di solidarietà, uguaglianza, inclusione e cooperazione che, partendo dalla comprensione e consapevolezza delle dinamiche globali, giunge al coinvolgimento diretto e attivo dei singoli per promuovere un cambiamento dei comportamenti individuali ed influenzare le politiche economiche, sociali ed ambientali nel senso dell'equità, sostenibilità e nel rispetto dei diritti umani.

Caritas ritiene che una più diffusa conoscenza delle dinamiche politiche, economiche e sociali che determinano gli squilibri mondiali, sia indispensabile per favorire una maggiore partecipazione della cittadinanza nella lotta contro le povertà.

La critica profonda circa la sostenibilità dello "sviluppo" che è andata maturando negli anni, impone una riflessione ed una rielaborazione di modelli di società che, garantendo l'equità e il rispetto dei diritti, si pongano come alternativa all'attuale modello dominante.

Vedi a questo proposito le esperienze di animazione di comunità attivate negli ultimi anni dalla Caritas Diocesana Veronese.

L'educazione alla cittadinanza globale è rivolta alla formazione integrale della persona. Essa investe diverse dimensioni: cognitiva, affettiva, progettuale, esperienziale; implica appartenenza a vari livelli (locale, nazionale, europea, globale); presuppone diritti e doveri; è radicata in contesti specifici e concreti; richiede una traduzione didattica (LABORATORI); comporta l'incontro e il confronto con l'altro.

Se sei un insegnante, un catechista o un animatore contattaci per maggiori info sui percorsi didattici proposti:

Area Giovani e Volontariato
Tel. 045/8300677
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Caritas Diocesana Veronese - L.ge Matteotti, 8 - 37126 - Verona (VR) - Tel. 045 8300677 - Fax. 045 8302787 - email Contatti